pera veloce cos'è

La pera veloce è un attrezzo indispensabile per migliorare la tecnica pugilistica, perché consente di ottimizzare velocità, coordinazione, riflessi e il ritmo e la precisione con cui si portano i colpi.

La pera veloce è un tipo di colpitore che non va a sostituire gli altri, ad esempio il sacco da boxe, con il quale si allena principalmente la potenza dei colpi, piuttosto si affianca ad essi, andando a completare l’allenamento.

Può sembrare uno strumento facile da usare, ma richiede molta pratica per un impiego utile ed efficace. Inoltre senza una conoscenza di base delle tecniche di boxe si corre il rischio di infortuni alle spalle e alle articolazioni del braccio. Per questo ne consigliamo un utilizzo a chi conosce già i rudimenti della nobile arte.

Come funziona la pera veloce

Il funzionamento della pera da boxe è molto semplice: il suo meccanismo si basa sul rimbalzo della pera fra le mani del pugile e la piattaforma cui è appesa. Più sarà agile il pugile a colpire la pera con precisione e regolarità, più l’esercizio sarà efficace.

Come è fatta una pera veloce

La pera veloce è composta da due parti: una camera d’aria interna, che dovrai gonfiare prima dell’utilizzo, e un rivestimento esterno, in pelle o similpelle, che ha la funzione di proteggere la camera d’aria. Ci sono degli accessori indispensabili da acquistare con la pera, ma li vedremo più avanti.

Come si gonfia la pera da boxe

Prima di utilizzare la pera veloce dovrai gonfiare la camera d’aria al suo interno con l’aiuto di una pompa o un compressore. Alla base della pera troverai una valvola attraverso la quale iniettare l’aria.

Forse ti starai chiedendo quanto deve essere gonfia la pera veloce. Immagina la pera come un pallone: è importante dosare la giusta quantità di aria. Se la camera d’aria è troppo gonfia potrebbe esplodere, mentre se non lo è abbastanza, la pera non risponderà adeguatamente ai tuoi colpi e non rimbalzerà sulla piattaforma.

Accessori (indispensabili) della pera veloce

Quando acquisti una pera veloce da boxe devi mettere in conto due accessori senza i quali la pera non potrà funzionare correttamente.

Il primo accessorio è la piattaforma per pera veloce. Si tratta di una struttura composta da una base, generalmente in legno levigato e verniciato, e da delle staffe di metallo che la sorreggono. La piattaforma consente alla pera di rimbalzare, restituendo un movimento fluido e dinamico.

Il secondo accessorio indispensabile è l’attacco a snodo, un gancio che fa in modo che la pera possa ruotare a 360 gradi.

Come si monta la pera veloce

Prima di tutto è fondamentale fissare al muro o al soffitto la piattaforma. Assicurati di acquistare ganci e tasselli adeguati al peso della piattaforma (generalmente vengono forniti quando si acquista la piattaforma), considerando il movimento della pera. Alla piattaforma si avvita l’attacco a snodo, al quale poi si aggancia la pera veloce già gonfiata.

Devo proteggere le mani durante l’utilizzo?

Come abbiamo avuto modo di vedere, la pera da boxe non serve per allenare la potenza dei colpi, piuttosto la loro velocità e precisione. Pertanto l’utilizzo dei guantoni non solo sarebbe inutile, ma addirittura controproducente, perché da un lato sarebbero di ingombro durante l’esercizio, dall’altro limiterebbero la percezione della pera al contatto con le mani.

Consigliamo pertanto l’utilizzo di un semplice bendaggio o di sottoguanti, o al massimo di guanti misura 4 Oz (i guanti da mma per intenderci).

Come si usa la pera veloce

Un articolo non sarebbe sufficiente a spiegarti il corretto utilizzo di questo attrezzo. Ti invitiamo a rivolgerti a un istruttore qualificato, oppure a cercare fra i numerosi video-tutorial disponibili in rete. Ricorda che è uno strumento che richiede molta pratica e un po’ di pazienza prima di riuscire a dare risultati ottimali.

Scopri le migliori pere veloci