Team combat arena

Etinosa Oliha

Etinosa "El Chapo" Oliha nato a Torino il 13/06/1998

Vive ad Asti e si allena presso la Skull Boxe Canavesana del maestro Greguoldo Davide.

A soli 19 anni passa professionista con la Boxe Loreni dopo 60 match da dilettante e vincendo il campionato italiano youth.

Fa l'esordio da professionista il 19/05/2018. Al quinto match da pro battendo ai punti Fabio Mastromarino vince la cintura WBC Italia dei pesi medi

Il 21 febbraio 2020 ad Asti al suo undicesimo match si laurea campione italiano dei pesi medi battendo Carlo De novellis

Difende il titolo il 21 agosto 2020 contro Andrea Roncon vincendo ai punti.

Il 5 dicembre 2020 ha difeso il titolo italiano contro il pugile pugliese Francesco Lezzi.

In seguito alla rinuncia di Fabio Mastromarino alla qualifica di sfidante ufficiale, a luglio 2021 Etinosa difenderà nuovamente la cintura in un match contro Francesco Lezzi. 

Nonostante la sua giovane età nel 2019 partecipò al training camp di Badou Jack presso la Mayweather boxing gym per il match mondiale contro Jean Pascal, scelto come sparring partner si è allenato per un lungo periodo a Las Vegas.

etinosa 1
etinosa 2
etinosa 3

Cristian Zara

Cristian "Pitbull" Zara è nato a Sassari il 18/10/1997, dove vive e si allena nella palestra boxe Torres Mario Muretti.

A 21 anni Il debutta da professionista dopo 71 match da dilettante vincendo quattro campionati italiani, bronzo europeo e oro in tornei internazionali.

Ad oggi 7 match  professionistici all'attivo con 7 vittorie e 0 sconfitte.

Cristian è uno degli sfidanti ufficiali per il titolo italiano dei pesi Gallo.




Alessia Ramieri

Alessia Ramieri, nata a Frosinone il 23 Luglio 2001. All’età di cinque anni nasce la sua passione per il Muay Thai.

Inizia ad allenarsi presso la palestra ‘Maluma Martial Arts” con il maestro Mauro Magliochetti.

A soli 10 anni sale sul ring e subito riesce a conquistare i vari titoli locali prima ancora di diventare adolescente. La sua carriera nel Muay Thai continua con numerose vittorie in particolare tra il gennaio e il maggio del 2018, riesce a portare a casa quattro vittorie. Con questo ritmo da guerriera all’età di diciotto anni riuscirà a totalizzare ventiquattro match.

Nel 2019 entra nel Team Italiano e vola verso Bangkok per portare a casa il titolo mondiale Tre round per salire, tra percussioni e clinch, sul tetto del Mondo sfidando l’avversaria messicana e conquistando la medaglia d’oro che tutt’ora in carica.