fit boxe dimagrire

 

Ti piacciono gli sport da combattimento ma non sopporti l’idea di prendere un cazzotto in faccia? Ami muoverti a ritmo di musica? Sudare in compagnia è il tuo pane quotidiano?

Allora la fit boxe è lo sport giusto per te!

Che cos’è la fit boxe

La fit boxe è uno sport che si pratica a ritmo di musica e consiste nel portare tecniche di braccia e di gambe su un sacco o a vuoto. Pugni, calci, ma anche gomitate e ginocchiate, come negli sport da combattimento più duri. La fit boxe prende spunto infatti dal pugilato, dalla kick boxing e dalla muay thai, senza però entrare in contatto con un avversario. Dunque non correrai il rischio di tornare a casa dalla palestra con un occhio nero.

La fit boxe è una disciplina che nasce negli Stati Uniti e che in Italia ha trovato ampio consenso, soprattutto fra il pubblico femminile. Ad oggi sono tantissime le palestre italiane dove si pratica questo divertentissimo sport.

Quali sono i benefici della fit boxe

Come ogni sport, la fit boxe ha dei benefici sia fisici sia mentali

Benefici fisici.

  • In quanto allenamento cardiovascolare, favorisce la circolazione sanguigna e migliora le capacità respiratorie aumentando la resistenza
  • Tonifica tutte le fasce muscolari del corpo, perché impegna muscoli di braccia, gambe, spalle, addome, ecc.
  • La Fit Boxe fa dimagrire? Perdere peso con la fit boxe è uno dei principali obiettivi di chi pratica questo sport. Si calcola che con una sessione di fit boxe da circa 45 minuti, vengano bruciate in media 500 calorie. Non male vero?

La fit boxe produce molti benefici mentali.

  • Grazie a un ritmo serrato dell’allenamento, e portando tecniche degli sport da combattimento, si riduce lo stress e l’aggressività
  • Aiuta ad aumentare la concentrazione perché si lavora a vari livelli su un bersaglio (il sacco da fit boxe) con un obiettivo: colpire in maniera decisa e armoniosa
  • Portare tecniche di braccia e gambe in rapida sequenza aumenta la coordinazione

Aspetti negativi della fit boxe

Si sa non è tutto oro quel che luccica, e anche uno sport apparentemente innocuo come la fit boxe può nascondere delle insidie. Vediamole:

Infortuni alle mani se non ben protette. E’ necessario utilizzare degli appositi guanti da fit boxe per colpire il sacco in modo da evitare fastidiosi traumi alle mani, che possono verificarsi anche con colpi molto leggeri.

Movimenti bruschi, soprattutto delle gambe possono comportare contratture muscolari, che si accentuano se non si è particolarmente allenati o se prima di iniziare la sessione di fit boxe non si fa un adeguato riscaldamento.

Anche le cadute sono un’insidia a cui fare attenzione, sopratutto quando si alzano le gambe per colpire.

A volte i movimento a tempo di musica ci spingono a superare i nostri limiti. E’ bene aumentare il ritmo un poco alla volta per non rischiare di rimanere velocemente senza energie dopo pochi secondi.

Quale attrezzatura serve per praticare fit boxe?

Guanti da fit boxe

Per evitare infortuni è bene proteggere le mani con dei guanti specifici per la fit boxe. La loro caratteristica è che sono piccoli e leggeri, dunque non affaticano troppo i movimenti. In alternativa si possono utilizzare i guanti da MMA o i guanti da sacco. O ancora i guantoni da boxe, che però sono molto pesanti e più idonei per atleti esperti. Alcuni istruttori fanno indossare solo le fasce da boxe. Queste proteggono in maniera molto efficace le articolazioni della mano, ma la mancanza di imbottitura vi obbligherà a colpire in maniera molto leggera per evitare di infortunarvi.

Abbigliamento fit boxe

A differenza degli sport da combattimento tradizionali, nella fit boxe non viene richiesto un abbigliamento specifico, sono sufficienti pantaloncini e una t-shirt o una canotta che vi consentano ampi movimenti di braccia e gambe. Un paio di scarpe da ginnastica tradizionali saranno perfette.

Praticare fit boxe a casa

sacco fit boxe

Se volete praticare fit boxe nella comodità di casa vostra vi basterà accendere lo stereo con le vostre hit preferite, infilare i vostri guanti e iniziare a colpire il sacco da fit boxe. I sacchi da fit boxe si caratterizzano dal fatto che non si appendono ma poggiano su una base in plastica, che si può riempire di acqua o sabbia.

Consigliamo di praticare fit boxe a casa a chi ha già preso qualche lezione con un istruttore per evitare i problemi illustrati sopra.

Buona fit boxe a tutti!

> Leggi anche: Sacco da Fit Boxe: le principali caratteristiche