attrezzatura da boxeVuoi iniziare a praticare pugilato? Sei un principiante della boxe e cerchi consigli su abbigliamento e attrezzatura da utilizzare? Ecco una guida semplice ed essenziale che ti aiuterà ad iniziare con il piede giusto e a diventare un campione.

ATTREZZATURA INDISPENSABILE PER PRATICARE PUGILATO

I guantoni. Durante lo sparring (l’allenamento) si possono utilizzare guantoni da 12, 14, 16 e 18 Oz. Durante le competizioni ufficiali dilettantistiche però devono essere utilizzati solamente i guantoni da 10 Oz, o in certe categorie di pugilato professionistico gli 8 Oz. Vedi anche la guida alla scelta dei guantoni da boxe.

I bendaggi. Le mani sono particolarmente esposte a infortuni, quindi è bene proteggerle al meglio. Sotto ai guanti è molto utile indossare delle fasce, o in alternativa dei sottoguanti. Danno una maggiore protezione alla mano, in particolare al polso al carpo e al metacarpo, e permettono anche di evitare il sudore che si forma indossando i guantoni. Mantengono la mano fresca, asciutta e incolume.

Il casco. E’ una protezione molto importante per proteggere il capo dai colpi degli avversari. Nella boxe i caschi dovrebbero sempre essere utilizzati anche durante gli allenamenti. Possono avere parazigomi e paramento, oppure possono essere aperti. Ci sono anche caschetti con griglia rimovibile.

Il paradenti. Questa protezione protegge la mandibola dai colpi degli avversari. E’ a taglia unica, in quanto si adatta alla bocca dell’atleta (in genere attraverso la procedura cosiddetta “Boil and Bite”). Può essere ad arcata singola o doppia, ed è indispensabile durante allenamenti e combattimenti ufficiali. Vedi la guida alla scelta del paradenti.

La conchiglia. Questa protezione va posta nelle zone genitali del corpo, per proteggerle da eventuali colpi accidentali. C’è la versione da uomo e da donna. In alternativa può essere utilizzata una cintura protettiva.

Canotta e pantaloncini specifici per la boxe. Il materiale è diverso da quello utilizzato per il comune abbigliamento da palestra, come anche il design. Le spalle sono scoperte e la canotta cade morbida sul corpo, è leggera e facilita i movimenti. I pantaloncini hanno un morbido elastico in vita, arrivano sopra il ginocchio, sono leggeri e comodi.

Le scarpe. Nella boxe si utilizzano dei particolari stivaletti che proteggono il collo del piede, la caviglia e le articolazioni. Hanno la suola bassa e sottile, e si chiudono con i lacci per una migliore vestibilità e stabilità.

Il paraseno. E’ una protezione per le donne, per proteggere il petto da eventuali colpi.

I guanti da sacco. Vengono usati solamente per l’allenamento al sacco, sono particolarmente curvi e mantengono la mano nella posizione più consona per i pugni. Inoltre, essendo più leggeri dei guantoni da ring, consentono di capire se il colpo viene portato correttamente (arriva con le nocche) o mal assestato (arriva con falangi, palmo o dorso della mano).

Il sacco. Utilizzato per allenarsi da soli sia a casa che in palestra, può avere diversi pesi e lunghezze, e deve essere scelto in base al proprio peso corporeo e alla propria esperienza. Vedi la guida alla scelta del sacco da boxe.

La corda: la corda è fondamentale per il pugile, la utilizza soprattutto nel pre-riscaldamento e nel riscaldamento. Vedi la guida a come saltare la corda.

QUALI SONO LE MIGLIORI MARCHE PER LA BOXE?

Come diciamo spesso nelle nostre guide, la marca da scegliere non è così importante, perché ogni marca propone in genere prodotti di fascia economica e prodotti professionali con prezzi e qualità completamente diversa. Quello che può cambiare da marca a marca, e da prodotto a prodotto, possono essere dettagli che si percepiscono solo utilizzando i prodotti nel tempo, ad esempio la vestibilità, la calzata, ecc. Allenandoti, confrontandoti con il tuo istruttore e i tuoi compagni capirai quali sono i prodotti che fanno di più al caso tuo. Ti consigliamo di iniziare da prodotti economici. Se non hai mai dato un pugno non spendere più di 45-50 euro per un paio di guantoni. Ogni cosa a suo tempo. Le marche per la boxe più conosciute e utilizzate in Italia sono Leone 1947, Venum, Adidas, Boxeur Des Rues, RDX Sports.

FEDERAZIONI E ASSOCIAZIONI BOXE

Per poter partecipare ad alcuni incontri, è necessario avere abbigliamento e protezioni omologate. In Italia la principale organizzazione che regola gli incontri di boxe è la FPI (Federazione Pugilistica Italiana), mentre a livello internazionale è presente l’AIBA (Amateur International Boxing Association), la WBC (World Boxing Council) e la WBA (World Boxing Association). Valuta le omologazioni proposte da ogni singola marca per combattere nelle competizioni ufficiali. Su CombatArena.it l’omologazione dei prodotti viene indicata nelle schede prodotto.

CONCLUSIONI

Per dare il meglio in allenamento e in gara, l’attrezzatura da boxe è molto importante, ma non è tanto importante scegliere la migliore in assoluto, ma la più adatta alle tue esigenze. L’esperienza sarà il modo migliore per scegliere i prodotti da boxe che fanno al caso tuo.