guanti da sacco sì o no?Sui guanti da sacco è aperto un dibattito molto acceso da diverso tempo. C’è chi sostiene che sono indispensabili per l’allenamento al sacco e c’è chi al contrario afferma che sono inutili, se non addirittura dannosi. Vediamo perché i guanti da sacco dividono così profondamente non solo principianti, ma anche atleti e istruttori molto esperti.

Come sono fatti i guanti da sacco

Innanzitutto cerchiamo di capire come sono fatti i guanti da sacco, e in cosa si differenziano rispetto ai guantoni tradizionali (10 oz, 12, oz, 14, oz, ecc.). I guanti da sacco sono più leggeri, pesano mediamente 6 oz (all’incirca 170 grammi) e sono meno imbottiti. La differenza di imbottitura la si nota principalmente nella parte che “colpisce”, perché è più leggera, ma al contempo piatta e dura. La taglia dei guantini da sacco è variabile (in genere S, M, L), questo perché a differenza dei guantoni, che sono taglia unica e vengono scelti in base all’uso che se ne deve fare (10 oz per il combattimento, once superiori per lo sparring e 8 oz per le competizioni dei professionisti: vedi anche guida alla scelta dei guantoni da boxe), i guanti da sacco devono calzare nel migliore dei modi adattandosi alla mano del pugile. Infine il pollice è aperto e non imbottito, perché non si devono parare i colpi dell’avversario e non c’è rischio di infortunarsi.

I vantaggi di usare i guanti da sacco

Le caratteristiche sopra riportate ci aiutano a delineare una serie di vantaggi derivanti dall’utilizzo dei guanti da sacco.

1. L’imbottitura più leggera consente di capire esattamente come viene portato il pugno sul sacco, e dunque se si sta colpendo bene o male. Questo aspetto è molto importante soprattutto per i pugili principianti, perché percependo meglio il colpo imparano a migliorare l’impostazione tecnica e a correggere eventuali errori.

2. I guanti da sacco sono praticamente indistruttibili. La loro forma piatta e dura sulla parte frontale consente di praticare sessioni di allenamento infinite senza il rischio che si danneggino. Al contrario, se usati al sacco, i guantoni tradizionali tendono ad appiattirsi nelle schiume di imbottitura e a cedere nelle cuciture e nel rivestimento. In altre parole se ci alleniamo al sacco coi guantoni riduciamo notevolmente la loro vita…

3. Ultimo ma non meno importante, i guanti da sacco sono molto economici: con poco più di venti euro è possibile avere un prodotto di tutto rispetto.

Gli svantaggi di usare i guanti da sacco

La principale caratteristica dei guanti da sacco, la leggerezza dovuta a una minore imbottitura, scopriamo che se usati per lunghe sessioni di allenamento con colpi molto tirati e caricati, rischiamo di creare piccoli e talvolta grandi traumi alle mani.

Parentesi: le mani sono le armi del pugile, e devono sempre essere preservate nel migliore dei modi. Se dopo una sessione di allenamento al sacco con i guantini le mani sono particolarmente doloranti significa che abbiamo caricato troppo. Per questo tipo di allenamento è bene usare guanti da sparring. Può essere anche che stiamo usando il sacco sbagliato, e per questo ti invito a leggere la guida alla scelta del sacco da boxe.

La loro leggerezza viene criticata perché con i guanti da sacco la muscolatura è meno sollecitata. Vero. Se vogliamo potenziare la muscolatura delle braccia è meglio scegliere dei guanti da sparring (12, 14, 16, 18 oz) se vogliamo simulare il combattimento, la scelta migliore sono i guantoni 10 oz.

Considerazioni finali

I guanti da sacco sono uno strumento di allenamento molto tecnico, servono principalmente a lavorare sull’impostazione e sulla precisione dei colpi. Per questo motivo sono ottimi per i principianti (possibilmente con il controllo dell'istruttore) e per un allenamento leggero. Non sono adatti a scaricare i colpi in maniera pesante sul sacco, per questo tipo di allenamento è sempre meglio usare i guanti da sparring. Pertanto, per l’allenamento al sacco non sono uno strumento alternativo ma complementare ai guantoni. A prescindere dal tipo di guanto che utilizzi, ricorda sempre di indossare le bende per le mani.

Alternative ai guanti da sacco

Una valida alternativa ai guanti da sacco sono i guanti da mma, che pesano mediamente 4 oz e consentono di praticare un tipo di allenamento analogo. Assolutamente sconsigliati i guanti da karate e fit boxe, perché troppo leggeri e fragili.

Alcuni esempi di Guanti da Sacco